bal blanc

foto Mario Ventimiglia - 2006

Immagini a colori e in bianco e nero cariche di movimento, scie di costumi e tessuti che sembrano muoversi nell’aria racchiusa di un plexiglas.

Un corpo ondeggiante che si modella nei gesti della danza e della recitazione ma fissato e arrestato negli scatti fotografici.

Ogni immagine ritrae Valeria mentre “indossa” i corpi di altre figure femminili in un trait d’union tra musica, danza, pittura e poesia.

L’artista sceglie personaggi trasgressivi e innovativi e si immerge nei loro mondi ai primi decenni del secolo scorso, gli anni più luminosi delle avanguardie.

foto Carla Cerati - 1990