alle sorelle ritrovate

disco di   ANTONIETTA LATERZA
CRAMPS - 1975
in copertina   VALERIA MAGLI

1975 - COINCIDENZE INCROCIATE

Valeria Magli è una studentessa universitaria che viene alle riunioni femministe, disinvolta, simpatica, è un'eccellenza in ginnastica artistica.
A volte usciamo insieme, mi prende in braccio e mi carica sulla sua macchina per andare al mercatino delle pulci alla ricerca di abiti strani, oppure alle festicciole nella villetta dei suoi, dove nella tavernetta suona il pianoforte.
Io canto le mie canzoni femministe accompagnandomi con la chitarra.
Le canzoni si cantano in giro ma non c'è il disco.
Valeria durante una fiera a Bologna conosce una persona, ci dice che è discografico e che se incidiamo su una cassetta le canzoni, lui ci può dare un parere.
Io e Nadia Gabi, amica svizzera brava cantante folk e chitarrista, registriamo in casa le canzoni e diamo il nastrino a Valeria.
Lei glielo fa avere e lui ci farà fare il disco registrandolo dal vivo in un concerto a Milano.  Lui è Gianni Sassi, fondatore della mitica CRAMPS.
Valeria sulla copertina del disco, con il suo volto nel gesto simbolico di lotta, diventerà l'icona del movimento femminista italiano.

ANTONIETTA LATERZA   dal catalogo “Sirena Cyborg” - 2018